venerdì 15 agosto 2014

IL CERVELLO DEI BAMBINI INTEGRATO CON I LOGHI DEL CIBO SPAZZATURA DEI FAST FOOD



Nuovo studio mostra che il fast food è incorporato nel cervello del bambino


Sarai sorpreso di sentire che un nuovo studio appena pubblicato dalla University of Michigan-Kansas City indica la potente influenza di loghi fast food sui bambini?

Questa è una delle decine di studi che ha dimostrato il successo dell'industria del fast food che commercializzano i loro loghi ai bambini.

Lo studio a messo i bambini di 10-14 anni in una macchina di risonanza magnetica per vedere l'attività cerebrale quando loghi altamente riconoscibili di fast food e prodotti non alimentari sono stati mostrati a loro.

Che cosa ha fatto il cervello quando viene indicato loro i loghi di fast food come McDonalds e Wendys?

Le aree del cervello che si occupano di ricompense, piacere, unità e appetito si sono proprio illuminate come un albero di Natale!

I bambini sono più propensi a scegliere gli alimenti che sono stati commercializzati a loro e che sono principalmente cibi non sani. ;-(

Cosa possiamo fare per aiutare i bambini:

limitare l'esposizione di marketing attraverso il tempo dello schermo televisivo limitato. L'American Academy of Pediatrics raccomanda  non più di 2 ore al giorno di tempo sullo schermo.

Esporli a cibi sani come essere un grande modello di ruolo. Che sono in commercio a loro tutti i giorni! Siamo qui per aiutarvi con i nostri personaggi e giochi di nutrizione tutte dedicate a promuovere scelte alimentari sane.

Parlate con i vostri figli. Aiutali a capire che il marketing può essere fuorviante e come scegliere alimenti sani.

Ecco un'intervista con il ricercatore principale, Dr. Amanda Bruce, dove discute le ricerche, le loro scoperte ei suoi suggerimenti per i genitori.


 Pubblicato il set 28, 2012 by Maggie LaBarbera

http://www.nourishinteractive.com/blog/820-new-study-shows-fast-food-is-embedded-your-childs-brain


http://theunhivedmind.com/wordpress2/childrens-brains-embedded-with-junk-food-logos/ 

Traduzione: Alios  

Nessun commento:

Posta un commento