giovedì 17 gennaio 2013

COSPIRAZIONE MONDIALE CONTRO LA SALUTE.I servi del sistema avvelenano le popolazioni tramite l'alimentazione e i farmaci.


            I servi del sistema avvelenano le popolazioni tramite l'alimentazione e i farmaci.

ALIMENTAZIONE SEMPRE PIU' POVERA E MALSANA SOPRATTUTTO PER GLI OCCIDENTALI,ALIMENTI INFERIORI QUALI CARNE(PEZZI DI ANIMALE MORTO)LATTICINI,PESTICIDI E CHI PIU' NE HA PIU' NE METTA.

"Cospirazione Globale contro la Salute" è il titolo dell’eccellente libro di Claire Sèverac che segue “La Mafia Medica” Dr. Ghislaine Lanctôt (un riferimento mondiale).

Una moltitudine di dettagli riguardo a queste medicine prodotte per avvelenare, sulle tecniche impiegate per occultare le vittime, un’ottima investigazione sulle ragioni e sugli autori, l’insieme di questi dati conferma la necessità assoluta della Demosofia.

Se la chimica, la biotecnologia, il settore agro-alimentare, l’industria farmaceutica, associati all’ OMS, rappresentano di fatto una delle armi più importanti del Nuovo ordine Mondiale per sterminare il 90% della popolazione umana e imporre una dittatura mondiale su chi resterà, questo è solo uno degli aspetti del piano generale!

Questo si sa da molto tempo: una rivolta cittadina contro il “Codex Alimentarius” di 438 milioni di petizioni inondò le caselle di posta elettronica degli eurodeputati fino al punto che le comunicazioni interne vennero intasate.
Ma quanto vale una petizione di 438 milioni di persone contro il denaro dei leader del Nuovo Ordine Mondiale? Il voto degli eurodeputati è la risposta!


Molte persone non hanno compreso il ruolo e l’importanza del Codex Alimentaiurs nei piani del Nuovo Ordine Mondiale. Tuttavia, i leader del Club Bilderberg hanno speso una piccola fortuna per corrompere i deputati con lo scopo di ottenere che questa legge venga approvata, e questo non senza ragioni:

Il Codex Alimentarius regola tutti gli aspetti della salute umana, dall’alimentazione fino alla medicina. Originariamente fu Hitler ha concepire questo piano per convertirsi nel padrone del mondo attraverso il controllo di tutta l’alimentazione umana. Immediatamente dopo la guerra Rockfeller la fece propria.

I proprietari dei grandi gruppi farmaceutico-chimici del pianeta, cosi come le multinazionali dei prodotti transgenici e della rete di distribuzione alimentaria, Rockfeller e altri, hanno creato un Codex Alimentarius a loro misura, che permette loro di proibire agli agricoltori di riutilizzare i semi del loro raccolto, come a un giardiniere di coltivare piante che potrebbero essere curative. Esattamente la stessa operazione che permette loro di mporre i loro prodotti petrolchimici attraverso la proibizione di tutti i sistemi di produzione di energia alternativi. Ora, il Codex permette loro di imporre l’introduzione dei loro prodotti chimici nei nostri alimenti.
Alcuni esempi concreti del Codex Alimentarius:

- La carne: Tutta la carne deve OBBLIGATORIAMENTE contenere i loro prodotti: antibiotici, ormoni, addittivi, conservanti, ecc.
- Prodotti di panificazione: Per esmpio, se prima i dolci si facevano con le uova e con il burro, oggi il loro uso è PROIBITO! Dobbiamo utilizzare l’uovo in polvere, il burro in polvere, prodotti chimici per i quali hanno ottenuto il diritto legale ad essere chiamati “uova e burro”, così come il consumatore potrà leggere nell’etichetta. Il pasticcere che si azzarda a usare uova e burro reali rischia per lo meno una grossa multa o la chiusura, nel peggiore dei casi la prigione! Questo vale per tutta la catena alimentare, dal macellaio fino al ristorante e, ovviamente, per tutti i prodotti “elaborati”.
Tutti i prodotti “pronti per essere cucinati” venduti nei supermercati sono ancora peggio perchè a questo tipo di produzione industriale si somma la necessità di conservazione per garantire la vendita, anche quando sono già scaduti: per questi cibi è necessario un rinforzo di conservante chimico, ma anche la distruzione di tutte le vitamine attraverso l’irradiazione di Cobalto 60! Nell’etichetta, la parola “ionizzazione” suona meglio che “irradiazione”.
Potremmo dire lo stesso in relazione all’agricoltura, alle medicine che contengono veleni che agiscono lentamnte sul nostro organismo, i vaccini, ecc. Tutto questo è possibile perchè fa parte di un piano globale:

Come possono ottenere di poter appore etichette false sulle confezioni dei prodotti di consumo senza avere il controllo di chi approva e fa applicare le leggi?
Come possono introdurre nel nostro cibo veleni destinati ad arricchire le loro industrie chimico-farmaceutiche senza controllare gli istituti sanitari e i principali laboratori di controllo?
Come potrebbero controllare tutti i produttori con lo scopo di imporre i loro prodotti senza l’aiuto degli organismi ufficiali della “salute”?.
Come potrebbero occultare gli effetti nocivi delle loro medicine senza controllare la stampa, i giornali, così come tutti i canali radio-televisivi nazionali?
Come possono controllare più di 130 paesi nei quali si applica il Codex Alimentarius senza l’appoggio dei politici nazionali al governo e all’opposizione?

E’ URGENTE SVEGLIARSI!

Il libro di Claire Séverac è eccellente per la molitudine di dettagli, ma questi dettagli non devono far perdere di vista la cosa più importante: Le direttive del Codex Alimentarius sono state approvate dagli eurodeputati, e quindi sono legalmente in vigore. Queste direttive garantiscono innanzitutto il controllo delle multinazionali su tutti i prodotti che verranno consumati dagli esseri umani e accelerare il processo che ci vede come “malati consumatori delle loro medicine”. Medicine che ci verranno vendute a prezzi proibitivi e che provocheranno malattie ancora più grave e cronicizzate. Ed eravamo già 438 milioni di persone ad avere coscienza di questo prima dell’approvazione di queste leggi che sdoganano il Codex Alimentarius!

Il passo successivo consiste nell’assicurare alle lobby l’esclusiva della vendita dei prodotti farmaceutici, ossia proibire tutti gli altri tipi di medicina (Nuova Medicina Germanica, Medicina Orto-molecolare, Agopuntura, Omeopatia, Medicina Naturale, ecc.). Controllano le leggi, controllano le università e quindi la formazione dei medici. Di fatto controllano tutti gli organismi ufficiali in campo medico, il che permette loro di escludere tutti i medici che cercano di curare veramente (magari senza medicine). Resta solo da imporre il divieto di tutti i tipi di medicina che non utilizzano i loro prodotti (la Medicina Tradizionale, Locale, Persiana, Ayurvedica, Tibetana, Cinese, ecc. ). Ed è esattamente quello che sta succedendo oggi!

La legge che proibisce le medicine naturali e i supplementi entrerà in vigore il 30 aprile del 2011 nella maggioranza dei paesi europei.

Ovviamente, come sempre, il divieto è mascherato da “norme di sicurezza”, trucco classico di queste persone che presentano sempre le loro azioni come il contrario di quello che sono. (La stessa tecnica si usa per restringere le libertà personali con il pretesto di “sicurezza contro il terrorismo”).

Ma, se 438 milioni di firme non hanno impedito l’approvazione delle norme del Codex Alimentarius, cosa credono di ottenere le persone che cercano oggi di resistere con la raccolta di fondi o di firme? Anche ottenendo centinaia di migliaia di firme e di euro si sarebbero svegliate troppo tardi! Non sono le proteste che andranno a interferire con gli interessi dell’industria chimico-farmaceutica. Ancor meno cambiando i politici al governo!

In tutti i paesi ci sono tentativi di questo genere che falliscono continuamente. Il Codex Alimentarius è stato rifiutato dal Giappone al Messico, passando per il Canada, la Tailandia e la maggior parte dei paesi d’Europa, ma la legge stabilita da questi gruppi industriali con la complicità della Fao e dell’OMS è già stata approvata dai politici che ora la mettono in vigore (se no a cosa servirebbero i politici?), nonostante migliaia di denuncie e di lamentele presentate davanti alla giustizia da medici di ogni paese. Tutte queste proteste hanno in comune la denuncia del “genocidio mondiale” che risulterebbe come effetto dell’applicazione delle direttive del Codex, e sono tutte appoggiate dai dati di professionisti di altissimo livello... e i politici se ne fregano!

E dopo l’interdizione delle medicine naturali e dei supplementi, il passo successivo sarà la proibizione dell’agricoltura ecologica e degli orti individuali (che è già iniziata negli Stati Uniti e in Canada).

E questo è solo un aspetto del piano generale del Club Bilderberg, ed è possibile solo perchè tutto il mondo politico è di loro proprietà, in qualsiasi paese. Per comprendere l’insieme dovremmo parlare delle scie chimiche, di HAARP, del sistema monetario, degli OGM, del fluoro, dei nano-robot, delle guerre, così come dei loro principali organismi: FMI, OMS, ONU, NATO, ecc. ecc.

Per questo, l’unica difesa del cittadino di fronte a questa minaccia generale, non è una petizione (che appena li farà sorridere). il concetto stesso di petizione fa un pò sorridere: è come dire: “Ci volete fare del male, siamo in tanti ad aver firmato perchè preferiamo che non ce lo facciate!”. Come se i deportati sui treni per i campi di sterminio avessero firmato una richiesta di non essere uccisi!

Credo che questo modo di agire sia completamente inutile! Dobbiamo smettere di avere paura di loro e di supplicarli, come se fossero i nostri padroni!

Quello che dobbiamo fare è liberarci di questa classe politica, prendere noi stessi le redini del nostro destino e renderci indipendenti da tutti questi organismi. Non c’è niente di più da fare.
Questo è lo scopo della Demosofia.
Perchè altrimenti tutte le norme del Codex Alimentarius si applicheranno, il che significherà la fine di qualsiasi medicina diversa da quella chimica, la fine dell’agricoltura naturale, la proibizione di coltivarsi un orto, ecc.

Eric Fiorile.

Pubblicato da La Demosofia


 FONTE : http://demosofia-notizie.blogspot.com/2011/06/cospirazione-mondiale-contro-la-salute.html?showComment=1310303277459

Nessun commento:

Posta un commento